Correre per dimagrire! Come calcolare quanto si consuma

La corsa: consumi energetici

Correre è sicuramente una delle migliori attività in assoluto per perdere peso in quanto a parità di tempo dedicato ha la migliore resa in termini di Calorie consumate. Come posso calcolare quante Calorie consumo quando si corre? E’ molto facile. E’ sufficiente sapere quale è il mio peso in Kg e quale distanza ho percorso espressa in Km per conoscere le Calorie bruciate. As esempio se il mio peso è 70 kg e faccio 2 km di corsa consumerò 70 x 2 = 140 Calorie. Molto semplice e cosa che stupisce quasi tutti il consumo è indipendente dalla velocità a cui si corre. Dipende solo dalla distanza percorsa. Chi corre veloce impiegherà meno tempo ma consumando le medesime Calorie. La formula completa in realtà dice Per quanto riguarda la determinazione dei consumi energetici della corsa viene stimato dalla formula

Calorie consumate =Peso in Kg x distanza percorsa in Km x k

dove k è una costante in genere molto vicina al valore 1 e perciò trascurabile potendo variare da un minimo di 0,8 per un grande atleta che riesce a consumare meno a 1,2 per un principiante che per la non ottimale coordinazione muscolare brucia ancora più Calorie a parità di distanza percorsa.

Il cammino: consumi energetici

Camminare comporta un minor consumo di Calorie a parità di distanza percorsa ma non per la velocità ma per la diversità intrinseca del cammino che rispetto alla corsa non presenta la fase di volo. La formula per fare il calcolo è analoga e viene stimato dalla stessa formula

Calorie consumate =Peso in Kg x distanza percorsa in Km x k

in cui però la variabile k è più bassa, pari circa a 0,4 se ci si riferisce alla velocità massima in cui si cammina con naturalezza (quella in cui si consuma di meno) mentre può aumentare  se si cammina molto veloce come il marciatore ad una velocità in cui camminare diventa quasi innaturale (si può arrivare anche a 0,8). Percorrendo la stessa distanza di corsa si consuma più del doppio di quanto si farebbe ma camminando. Lo stesso soggetto di 70 kg che cammina per 2 km (circa mezz’ora di tempo) consumerà 70 x 2 x 0,4 =  56 Calorie.

Salire le scale: consumi energetici

 

Salire le scale ci fa consumare anche più della corsa. Se un soggetto di 70 kg che corre per 10 km consuma 70 x 1 = 700 Calorie chi dovesse salire le scale per un’ora consumerebbe 1100 Calorie. Anche solo 10 minuti di scale al giorno sono 110 Calorie il doppio di un cammino di 2 km una ginnastica ideale per perder peso e a basso costo. Anche fatte in discesa le scale ci aiutano a dimagrire. Si stima che lo stesso soggetto di 70 Kg consuma oltre 250 Calorie all’ora anche facendo le scale in discesa.

In conclusione per perdere peso la cosa migliore da fare dieta a parte naturalmente sarebbe correre anche se a bassa velocità e rinunciare all’ascensore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

87 + = 92